Uno dei territori più affascinanti della Sardegna costretto a separarsi dal proprio Comune di appartenenza a causa del prolungato e inaccettabile disinteresse da parte delle amministrazioni comunali di Alghero che si sono succedute negli anni.

Il Comitato Rinascita della Bonifica fa le veci del Comune di Alghero

17/09/2013

Il Comitato Rinascita della Bonifica ha contattato gli uffici comunali e il Sindaco di Castiadas, Dottor Quintino Sollai, in merito a molte questione che sono affini alle due bonifiche: Castiadas appunto e Alghero.



Tonina Desogos, presidente del Comitato per la nascita del nuovo Comune di Porto Conte, commenta: "Il Comune di Castiadas è un paesino di 1600 anime, nel cagliaritano, situato in una zona di Bonifica con borgate e case sparse, esattamente come la nostra. Non è un Comune storico ma è stato istituito nel 1986 dall'accorpamento di frazioni dei Comuni di Muravera, San Vito e Villaputzu. Avevano gli stessi nostri problemi e in grande parte li hanno risolti mentre per altri stanno mediando per risolverli.

Il Comune di Castiadas, ricadendo in zona di Bonifica, con delibera del 21 marzo 2012 votata all'unanimità dal consiglio comunale ha richiesto alla Regione Sardegna l'eliminazione dei vincoli che non le permettono lo sviluppo. La pratica sta andando a buon fine e l'ormai prossima revisione del PPR prevederà una soluzione ad hoc per Castiadas. Alghero, nella stessa identica situazione, non ha mosso un dito dall'entrata in vigore del PPR ad oggi. 

Nel 2010 inoltre, Castiadas ha voluto e infine preso in carico oltre 97 km di strade poderali e interpoderali da Laore oltre che tutti gli immobili annessi. Alghero sta lottando da anni per non farsi carico delle strade della Bonifica, pur sfruttandole d'estate per mandare al mare turisti e residenti. Cos'altro dire?

Al telefono il Sindaco di Castiadas ha immediatamente capito che siamo sulla stessa barca, sapeva di cosa stavamo parlando. Nelle sue parole trasparivano tutta la preoccupazione e la determinazione necessarie per risolvere i problemi del territorio: si sentiva la vicinanza dell'amministrazione ai propri cittadini, quella che manca nella Bonifica di Alghero da decenni".

Il Comitato Rinascita della bonifica, sull'impronta data dalla delibera di Castiadas, sta preparando un'istanza per chiedere alla Regione di far valere come minimo le decisioni prese su Castiadas anche per la Bonifica di Alghero.

Tonina Desogos prosegue: "Certo, la nostra istanza potrebbe non avere la stessa forza della delibera di un consiglio comunale ma cosa possiamo farci? Questi sono i politici che ci troviamo e questi dobbiamo tenerci, almeno fino alla nascita del nuovo Comune di Porto Conte. Faremo capire alla Regione che siamo supportati della popolazione e che per questo dobbiamo essere ascoltati".