Uno dei territori più affascinanti della Sardegna costretto a separarsi dal proprio Comune di appartenenza a causa del prolungato e inaccettabile disinteresse da parte delle amministrazioni comunali di Alghero che si sono succedute negli anni.

Commissione paritetica conclusa: decide la Regione

Il 5 febbraio 2015 si è tenuta l’ultima riunione della Commissione Paritetica con oggetto la delimitazione dei confini del nuovo Comune di Porto Conte.

Come previsto, i rappresentanti del Comune di Alghero hanno scelto di non presentare un  progetto alternativo in quanto ribadiscono che il Consiglio Comunale non è favorevole alla divisione del territorio. La pratica ora passa, così come indicato dalla legge in vigore, all’Assessore Regionale, che provvederà d’ufficio alla redazione del progetto.

In questi mesi la politica algherese, a fronte di questa eclatante iniziativa, dà l'impressione di stare recependo alcune istanze del territorio ma, è vero anche che, ad oggi, si tratta di intenzioni che ancora non hanno prodotto risultati sensibili per la popolazione residente. Purtroppo sono decenni che siamo scottati da promesse mai mantenute e abbiamo bisogno di fatti concreti.  A breve saranno discussi in Consiglio Comunale temi fondamentali come il Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica, uno dei pilastri che ha contribuito ad avviare l’iter per l’istituzione del nuovo Comune di Porto Conte.